rotate-mobile
Cronaca Terracina / Via Giacomo Leopardi

Terracina, in manette badante che rubava a casa di un’anziana

Una 24enne assistente familiare è stata arrestata, assieme al marito complice, per aver trafugato gioielli dall'abitazione di una signora che accudiva. I due fermati prima della fuga

Assisteva l’anziana ma era solamente interessata al risvolto economico del suo lavoro. Anzi, l’attività d’assistenza era diventata la scusa per portare a segno veri e propri furti. Per questo motivo un’assistente familiare di 24 anni, Andrea Ifrim, di nazionalità rumena, è stata arrestata dagli agenti del commissariato di polizia di Terracina. Assieme a lei è finito in manette suo marito Bogdan, 25 anni, che l’aiutava nel raggirare e derubare la donna che accudiva.

L'indagine che ha portato all'arresto della coppia di ladri è partita dalla denuncia dell'anziana signora presso la quale la badante ladra lavorava. Presso l'abitazione della donna erano spariti nei giorni scorsi diversi oggetti di valore come gioielli e posate d'argento. Agli agenti diretti dal vicequestore Rita Cascella non è servito molto per capire chi li avesse trafugati.

La polizia ha preso di mira la giovane coppia e ne ha studiato i movimenti. I due sono stati bloccati mentre stavano per salire sulla propria macchina carichi di borsoni, che contenevano proprio il materiale rubato e una somma in denaro di 2mila euro. E così il loro viaggio, che aveva probabilmente come meta la Romania, è finito presso le camere di sicurezza. Domani dovranno rispondere alle domande del gip per l'udienza di convalida dell'arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terracina, in manette badante che rubava a casa di un’anziana

LatinaToday è in caricamento