Cronaca Terracina

Controlli della polizia sui locali: chiuso per cinque giorni un esercizio commerciale, titolare sanzionato

La somministrazione di cibo e bevande continuava ben oltre l'orario di chiusura e per eludere i controlli gli ordini venivano presi su whatsapp

Il titolare di un'attività commerciale di Terracina è stato sanzionato e la polizia ha chiuso il locale per cinque giorni. Nei giorni scorsi davanti all'esercizio, gestito da un cittadino di origine bengalese,una donna era stata aggredita verbalmente da alcuni avventori, per essersi lamentata del baccano notturno proveniente dal locale.

I poliziotti del commissariato di Terracina, intensificando i controlli, hanno accertato che nel locale venivano somministrate bevande e alimenti per tutta la notte, anche con le insegne spente e ben oltre l'orario di chiusura previsto per le 2. Per eludere le ispezioni e i controlli, il titolare del locale riceveva gli ordini attraverso whattsapp

Inoltre, i numerosi clienti assembrati all'esterno consumavano sul posto senza alcun rispetto del distanziamento sociale, eludendo pertanto le misure per il contenimento del Covid-19. Per questa ragione, oltre alle sanzioni amministrative contestate al titolare, l'attività commerciale è stata chiusa temporaneamente per cinque giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della polizia sui locali: chiuso per cinque giorni un esercizio commerciale, titolare sanzionato

LatinaToday è in caricamento