Violazione dei sigilli in un'autodemolizione di Terracina: denunciato un 50enne

L'uomo sorpreso dai carabinieri mentre era intento a spostare con un muletto veicoli risultati rubati

Scatta la denuncia a Terracina per un uomo di 50 anni di Roccagorga, responsabile dei reati di ricettazione e violazione dei sigilli. Il 50enne è stato sorpreso dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Terracina mentre si trovava all'interno di un'area adibita ad autodemolizione che era già sottoposta a sequestro nel 2017.

I militari hanno notato l'uomo mentre era intento a spostare con l'ausilio di un muletto diversi veicoli e parti di auto che, da successivi accertamenti, sono risultati di provenienza furtiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

Torna su
LatinaToday è in caricamento