Terracina, era ai domiciliari ma nascondeva eroina in casa: 33enne finisce in carcere

I carabinieri hanno trasferito in carcere l'uomo in esecuzione di un ordine di carcerazione per aggravamento della misura cautelare

Dagli arresti domiciliari al carcere. A Terracina i carabinieri hanno arrestato un cittadino indiano di 33 anni, che era già sottoposto agli arresti domiciliari. La misura è stata eseguita in ottemperanza a un ordine del tribunale di Latina. Si tratta infatti di un aggravamento della precedente misura restrittiva motivato dal fatto che il 33enne è stato trovato dai carabiniei con alcune dosi di droga.

I militari in particolare, nel corso di un controllo, hanno rinvenuto e sequestrato quattro dosi di eroina che era nascosta nell'abitazione dello straniero. Per lui si sono aperte quindi le porte del carcere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

Torna su
LatinaToday è in caricamento