Terracina: offre prestazioni sessuali a uomini che poi deruba, ladra arrestata

Doppio intervento della polizia che alla fine è riuscita a smascherare la giovane di 28 anni finita agli arresti. In pochi minuti due furti che avevano frutto quasi 2mila euro

Adescava ignari uomini, offriva loro prestazioni sessuali e poi li derubava: questo il modus operando di una giovane di 28 anni arrestata nella giornata di ieri, giovedì 12 febbraio, dalla polizia a Terracina

Circuito e derubato in viale Europa

Due gli interventi nel pomeriggio in seguito ai quali la ragazza è stata poi arrestata. Una prima volta gli agenti hanno raggiunto viale Europa raccogliendo il racconto di un uomo che ha riferito loro di essere stato avvicinato pochi minuti prima nel parcheggio del supermercato Conad da una donna che dopo essere entrata nella sua auto gli aveva offerto prestazioni sessuali. Imbarazzato di quell’atteggiamento, l’uomo ha rifiutato categoricamente la proposta e allontanato la giovane, nonostante lei tentasse di abbracciarlo insistentemente. Poco dopo, quando l’adescatrice ormai si era allontanata, si è accorto che gli erano stati rubati 495 euro.

Subito ha cercato di rintracciare la giovane poi trovata in via Leonardo Da Vinci; proprio in quel mentre è arrivata una pattuglia della polizia che nel corso di una perquisizione personale ha trovato la 28enne in possesso di soli 45 euro. La ragazza è stata portata negli uffici del locale Commissariato e denunciata in stato di libertà per furto aggravato, nonché munita di foglio di via obbligatorio con il divieto di fare ritorno nel comune di Terracina per anni tre in quanto gravata di numerosi precedenti penali specifici.

Il pedinamento

Una volta rilasciata, però, la giovane è stata pedinata da agenti in borghese per controllare i suoi movimenti. I sospetti hanno subito avuto conferma in via Lungolinea Pio VI dove la 28enne ha avvicinato un altro anziano signore con il quale si è intrattenuta a dialogare. Come ricostruito dalla polizia, la nuova vittima della donna, dietro sua esplicita richiesta, l’ha accompagnata alla stazione di Monte San Biagio dove è stata fermata di nuovo dagli agenti che hanno avuto conferma del fatto che durante un approccio sessuale, puntualmente respinto dall’uomo, era riuscita a sottrarre alla vittima una collana in oro del valore di 1.200 euro.

La scoperta del denaro scomparso

L'ultimo pezzo nel puzzle della polizia è stato fornito dall’ulteriore testimonianza fornita dal primo uomo adescato dalla ragazza il quale ha raccontato di averla vista gettare un fazzoletto in un’aiuola dove l’aveva rintracciata dopo il furto subito. Gli investigatori sono così riusciti a recuperare l’ulteriore somma mancante, pari a 450 euro, avvolta, appunto, in un fazzoletto di carta che aveva sapientemente nascosto sotto la vegetazione, con ogni probabilità per essere recuperata in un secondo momento.    

La 28enne è stata arrestata per furto aggravato e continuato ed associata presso le camere di sicurezza del Commissariato di Terracina per il giudizio direttissimo in programma domani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus Latina: i contagi non si fermano, 84 casi in più in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: sono 75 in provincia, 22 solo a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento