Terracina, maxi furto nel deposito di una società: rubati mezzi e attrezzi da lavoro

Le indagini dei carabinieri che a Genzano hanno recuperato parte della refurtiva. Indagini in corso per risalire agli autori del colpo da 400mila euro

Caserma dei carabinieri di Terracina

Maxi furto l’altra notte a Terracina nel deposito mezzi di una società del luogo. Un colpo da circa 400mila euro su cui stanno indagando i carabinieri che sono riusciti a recuperare parte della refurtiva e che sono sulle tracce degli autori. 

Da quanto accertato dai militari, i malviventi dopo essersi riusciti ad introdurre all’interno del deposito sono riusciti a portare via diversi mezzi d’opera pesanti tra cui due autoarticolati, una trivellatrice e due mini escavatori  insieme ad alcuni attrezzi da lavoro (martelli pneumatici, frullini e trapani).

Le immediate indagini hanno permesso di localizzare a Genzano, in provincia di Roma, la refurtiva – ad accezione dei due autoarticolati – e di recuperare, con la collaborazione dei carabinieri del luogo, il resto del bottino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in corso al momento le indagini per rintracciare gli autori dell’ingente colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Tragedia a Latina, precipita dal 14esimo piano del grattacielo Pennacchi: muore un ragazza

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento