Terracina, gas metano gratis per le proprie abitazioni: due denunciati per furto aggravato

Due uomini erano agganciati alla rete del gas con allacci abusivi ma sono stati scoperti dai carabinieri

Attingevano regolarmente alla rete del gas metano dopo aver manomesso i contatori delle rispettive abitazioni. E' successo a Terracina dove i carabinieri dell'Arma locale, dopo aver indagato, sono riusciti a identificare e a denunciare in stato di libertà due cittadini.

Si tratta di un un uomo di 65 anni e di un 60enne, entrambi del posto, ritenuti responsabili del reato di furto aggravato. Come è stato accertato dai militari infatti per diverso tempo i due si erano allacciati in modo abusivo alla rete rubando gas che utilizzavano per le rispettive case. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento