rotate-mobile
Cronaca Terracina

Cambio al vertice della Finanza di Terracina: arriva il comandante Gianmarco Sportiello

Dopo quattro anni lascia il comando il capitano Alessandro Salvatore

Passaggio di consegne al comando della compagnia della guardia di finanza di Terracina. Lascia il comando il capitano Alessandro Salvatore che, dopo quattro anni, andrà a ricoprire un importante incarico presso il nucleo di polizia economico-finanziaria di Bari, e subentra il tenente Gianmarco Sportiello.

Numerosi i servizi di rilievo condotti dal capitano Alessandro Salvatore nel corso della sua permanenza alla compagnia di Terracina, tra cui l?operazione denominata ?Ade?, nata da un?attività ispettiva di tipo fiscale e in materia di lavoro sommerso nei confronti di una Rsa, che ha permesso di portare alla luce allarmanti episodi di maltrattamenti fisici e psicologico ai danni degli anziani ospiti della struttura residenziale.

Il nuovo comandante Sportiello, arruolatosi nell?Accademia della guardia di finanza nel 2014 dove ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e un Master di 2° livello, ha assunto l?incarico dopo aver diretto per tre anni il nucleo pperativo del gruppo Monza, dove ha condotto importanti attività di polizia economico-finanziaria. Nel suo intervento di saluto, il tenente Sportiello ha ringraziato i vertici delle Fiamme Gialle per il conferimento del nuovo incarico, assicurando il "massimo impegno ad esercitare un?azione di comando equilibrata ed efficace". Il comandante provinciale Umberto Maria Palma ha ringraziato per il lavoro svolto il capitano Salvatore e ha rivolto un augurio di buon lavoro al nuovo comandante rinnovandogli il benvenuto tra le Fiamme Gialle pontine.

Alessandro salvatore finanza-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice della Finanza di Terracina: arriva il comandante Gianmarco Sportiello

LatinaToday è in caricamento