menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terracina, sorpreso a bruciare rifiuti inquinanti: 56enne arrestato dai carabinieri

L’uomo di Sonnino accusato di attività di gestione dei rifiuti non autorizzata

Sorpreso a bruciare rifiuti inquinanti è stato arrestato dai carabinieri. Si tratta di un uomo di 56 anni di Sonnino. I fatti sono accaduti nella giornata di ieri, giovedì 24 ottobre, a Terracina

L’uomo è stato sorpreso mentre stava dando fuoco in strada a rifiuti plastici, metallici e scarti di legname inquinanti. 

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile lo hanno arrestato in flagranza del reato di attività di gestione dei rifiuti non autorizzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento