Cronaca

Incidente sul lavoro a Terracina, cade da un’altezza di 3 metri nel cantiere: grave operaio

L’uomo di 42 anni è precipitato in seguito al cedimento del solaio sbattendo la testa. Soccorso e trasportato in eliambulanza in ospedale

Grave incidente sul lavoro nella mattinata di oggi, giovedì 13 maggio, a Terracina: un operaio è rimasto ferito gravemente all’interno di un cantiere dopo essere caduto da un’altezza di circa 3 metri. Scattato l’allarme sul posto, lungo l’Appia, sono giunti i sanitari del 118; necessario l’intervento anche dell’eliambulanza.

Il luogo dell’incidente è stato presto raggiunto anche dai carabinieri della locale Stazione che ora stanno svolgendo gli accertamenti con la collaborazione del personale dell’Ispettorato del lavoro della Asl. Secondo una prima ricostruzione l’operaio, un 42enne di originari nordafricane regolare in Italia e assunto regolarmente, mentre era impegnato nei lavori nel cantiere è caduto in seguito al cedimento del solaio sbattendo la testa. Dalle prime informazioni raccolte anche grazie al racconto dei testimoni al momento dell’incidente l’uomo pare indossasse i dispositivi di protezione.

Soccorso dai sanitari, le sue condizioni sono apparse da subito gravi; in eliambulanza è stato trasferito all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove è ricoverato in prognosi riservata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro a Terracina, cade da un’altezza di 3 metri nel cantiere: grave operaio

LatinaToday è in caricamento