rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Terracina

Sperona l'auto del rivale e lo colpisce con una spranga: lite per amore rischia di finire in tragedia

Al centro della vicenda la contesa legata a una donna. In casa dell'aggressore sequestrati i fucili e ritirato il porto d'armi

Una lite tra rivali in amore ha rischiato di finire in tragedia. E’ quanto successo a Terracina, tra un 46enne e un 31enne, entrambi del luogo, a causa di rancori sentimentali scaturiti dalla contesa per una donna. L'intervento dei carabinieri ha però evitato il peggio.

Il 46enne dopo un rocambolesco inseguimento ha tamponato ripetutamente l’auto del rivale cercando di speronarla. I militari dell’aliquota radiomobile della compagnia di Terracina, allertati da una segnalazione alla sala operativa, sono riusciti ad intercettare i due veicoli. L'aggressore intanto, con una spranga di metallo, aveva danneggiato l'auto dell'altro, colpendo di striscio il rivale a una spalla e procurandogli lesioni tanto da rendere necessarie le cure dell'ospedale. 

Solo grazie all’immediato intervento dei carabinieri la lite è stata stroncata evitando così tragiche conseguenze. Come accertato nelle fasi successive, il 46enne era anche titolare di porto d'armi e deteneva in casa alcuni fucili da caccia. I carabinieri dunque in via precauzionale hanno proceduto al ritiro del porto d'armi e al sequestro dei quattro fucili rinvenuti nell'abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sperona l'auto del rivale e lo colpisce con una spranga: lite per amore rischia di finire in tragedia

LatinaToday è in caricamento