menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto dalla pagina Facebook del sidnaco Tintari)

(foto dalla pagina Facebook del sidnaco Tintari)

Terracina nella morsa del maltempo, pioggia e vento fanno paura: ingenti i danni

Un primo bilancio del sindaco Tintari: “Fortunatamente non ci sono feriti”. La furia del maltempo soprattutto sulla zona di Borgo Hermada

Il maltempo torna a fare paura a Terracina. Nel pomeriggio di oggi, domenica 27 settembre, pioggia e forte vento si sono abbattuti sulla città del litorale pontino, e soprattutto sulla zona di Borgo Hermada. Alberi abbattuti, allagamenti e danni alle case e agli stabilimenti mentre è crollato anchde il tempio della comunità Sikh: di questo si parla in un primo bilancio, quando la mente corre inevitabilmente alla terribile tromba d'aria dell'ottobre di due anni fa.

A fare il punto della situazione, e a tranquillizzare i cittadini, è stata nel tardo pomeriggio il sindaco di Terracina Roberta Tintari. “Al momento non risultano feriti, ma solo danni alle infrastrutture e alle abitazioni, a causa delle ingenti precipitazioni e del forte vento” ha scritto in un post su Facebook.

“Un forte abbraccio ai nostri balneari alle prese con la furia delle intemperie e a tutti coloro stanno soffrendo danni alle loro proprietà, particolarmente nell’area di Borgo Hermada. Ma soprattutto, il solito grande ringraziamento da parte della città agli uomini e alle donne della Protezione Civile, dei Vigili del Fuoco e delle Forze dell’Ordine attualmente sul campo. Forza ragazzi” ha poi concluso il primo cittadino che ha anche postato alcune foto scattate nel pomeriggio. 

Allerta meteo in provincia e nel Lazio il 28 settembre 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento