rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Terracina

Violato il divieto di avvicinamento alla ex: 39enne finisce in carcere

L'uomo destinatario di un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare. I carabinieri lo avevano trovato in casa della sua ex compagna

Un anno fa era stato colpito da una misura di divieto di avvicinamento alla ex compagna perché responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. Ora un 39enne di Terracina è finito agli arresti in esecuzione di una misura cautelare emessa dal tribunale di Velletri.

Un anno dopo il provvedimento l'uomo è stato infatti trovato dai carabinieri di Terracina all'interno dell'abitazione della vittima e allo scopo di eludere il controllo dei militari aveva fornito false generalità. Il 2 novembre scorso è stato quindi arrestato per false attestazioni a pubblico ufficiale, prima posto ai domiciliari e poi destinatario dell'obbligo di firma. Il comportamento del 39enne però è stato segnalato di nuovo alla procura e i carabinieri hanno chiesto una misura cautelare idonea a tutelare la vittima. Il tribunale di Velletri, condividendo le motivazioni dei militari, ha quindi emesso una nuova ordinanza di aggravamento della misura cautelare, che ha portato l'uomo direttamente in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violato il divieto di avvicinamento alla ex: 39enne finisce in carcere

LatinaToday è in caricamento