Terracina, aggredisce il fratello e la madre con un coltello: arrestato 25enne

La famiglia costretta a vivere nel terrore. La violenza del giovane andava avanti da mesi

Si è scagliato contro il fratello e la madre impugnando un coltello, li ha minacciati e terrorizzati. Le due vittime, prese dal panico, sono scese in strada mentre il ragazzo cercava di nuovo di raggiungerli minacciando di ucciderli. E' accaduto a Terracina, dove gli agenti del commissariato di polizia hanno arrestato un 25enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, per i reati di maltrattamenti in famiglia e minacce aggravate dall'uso di un coltello.

A chiedere l'intervento della polizia è stato il fratello dell'aggressore, un 23enne. Proprio grazie al tempestivo intervento della squadra volante di Terracina il giovane, noto tossicodipendente, è stato bloccato e disarmato. A quel punto la madre e il fratello del 25enne hanno trovato il coraggio di denunciare i continui maltrattamenti che da tempo erano costretti a subire. Grazie al loro racconto e alla ricostruzione effettuata dagli agenti, è stato possibile accertare che il ragazzo nell'ultimo anno e mezzo aveva tenuto sotto scacco la sua famiglia, costringendola a subire prevaricazioni e vessazioni. Più volte la sua indole violenta aveva portato i familiari a ricorrere alle cure del pronto soccorso ma fino all'ultimo episodio nessuno aveva mai denunciato quello che accadeva tra le mura domestiche. 

Dopo l'ultima minaccia con un coltello era però aumentata la paura e i familiari hanno ritenuto di denunciare tutto anche per tutelare un altro fratello ancora minorenne. L’uomo, contenuto a fatica dagli agenti di polizia, contro i quali ha cercato di scagliarsi, è stato tratto in arresto in flagranza del reato e dopo le formalità di rito è stato trasferito in carcere a Latina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Tragedia a Latina, precipita dal 14esimo piano del grattacielo Pennacchi: muore un ragazza

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento