menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terracina, minaccia i passanti e aggredisce i poliziotti con un coltello: arrestato

In manette un 49enne per lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale e porto di armi ed oggetti atti ad offendere. Giudicato con il rito direttissimo è stato condannato ad un anno

Momenti di paura a Terracina dove un 49enne è stato arrestato dopo aver minacciato alcuni passanti e aggredito i poliziotti con un coltello. L’uomo di origini straniere, senza fissa dimora, è finito in manette per i reati di lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

L’intervento dei poliziotti si è reso necessario dopo la segnalazione della presenza di un uomo che minacciava con un coltello alcuni passanti in strada. Bloccato poco distante dal luogo indicato, lo straniero ha estratto da un borsello un grosso coltello da cucina con il quale si è scagliato contro gli agenti, che con non poca fatica sono riusciti a disarmarlo, riportando solo lievi contusioni.

Il 49enne extracomunitario, “già noto per la sua indole particolarmente aggressiva”, spiegano dalla Questura di Latina, è stato giudicato dal Tribunale di Latina con rito direttissimo e condannato ad un anno di reclusione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento