Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Muore a Terracina, la famiglia presenta esposto ai carabinieri: il giorno prima aveva ricevuto la seconda dose di Pfizer

I parenti del 74enne vogliono fare chiarezza sul decesso; per fare luce sulle cause del decesso verrà effettuata l'autopsia

Un uomo di 74 anni è deceduto nella mattinata di ieri nella frazione di Borgo Hermada a Terracina. Un decesso su cui ora i familiari vogliono fare chiarezza e per questo hanno presentato un esposto ai carabinieri.

Il giorno precedente, infatti, l’uomo aveva ricevuto la seconda dose del vaccino contro il coronavirus Pfizer, somministrato a Fondi. Al momento non ci sono elementi per stabilire se esista una connessione fra i due eventi ed è per questo, per chiarire quali sono state le cause che hanno portato alla morte del loro caro, che i familiari del 74enne si sono rivolti ai carabinieri a cui hanno consegnato una relazione.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti da parte dei militari dell’Arma che hanno raccolto l’esposto e poi informato la Procura, l’uomo nella mattinata di ieri ha accusato un malore in seguito al quale, intorno alle 9.30, è deceduto nella sua abitazione. Inutile si è rivelato l’intervento dei sanitari del 118 che sono stati allertati dalla moglie. Da quanto si apprende il 74enne, che non soffriva di particolari patologie, non aveva accusato effetti collaterali dopo la somministrazione della prima dose del vaccino.

La Procura ha ora disposto il sequestro della salma su cui verrà effettuata l’autopsia che potrà fornire elementi utili a chiarire le cause del decesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a Terracina, la famiglia presenta esposto ai carabinieri: il giorno prima aveva ricevuto la seconda dose di Pfizer

LatinaToday è in caricamento