Incidente sulla Terracina- Prossedi, denunciato per omicidio stradale un ragazzo

La struttura sanitaria ha accertato che l'uomo, ora deferito in stato di libertà dai carabinieri, si era messo alla guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti e ha poi tamponato la Lancia Musa su cui viaggiava la vittima

E’ stato denunciato per il reato di omicidio stradale un 29enne di Terracina che guidava sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e che nella notte ha tamponato una Lancia Musa provocando la morte del conducente, un uomo di 35 anni originario di Patrica, in provincia di Frosinone. Il violento scontro si è verificato poco dopo l’una di notte, lungo la superstrada Terracina- Prossedi, all’altezza del chilometro 14+300.

I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri, mentre per estrarre il corpo senza vita dell’uomo dall’abitacolo dell’auto è stato necessario l’intervento di una squadra di vigili del fuoco.

I carabinieri, dopo un’attività investigativa, hanno denunciato a piede libero il 29enne. In ospedale è stato infatto accertato che aveva assunto sostanze stupefacenti prima di mettersi alla guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina: 4 nuovi casi in provincia. Registrati in 3 diversi comuni

  • Operazione di polizia "Dirty glass": 11 arresti e quattro società sequestrate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento