Picchia la ex e minaccia di diffondere video hard, è accusato di "revenge porn"

Il 51enne di Terracina aveva effettuato le riprese dei rapporti a insaputa dell'amante usando le telecamere della ditta dove lavorava

E’ accusato di diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti ovvero di “revenge porn” oltre che di rapina e lesioni il 51enne di Terracina arrestato dai carabinieri il 4 novembre al termine di una violenta lite con la sua ex amante.

L'uomo è stato interrogato questa mattina dal giudice per le indagini preliminari Mario La Rosa il quale ha convalidato l’arresto e disposto il divieto di avvicinamento alla vittima. I fatto oggetto della denuncia sono avvenuti nel parcheggio del supermercato Conad di Terracina dove l’uomo e la donna con la quale aveva avuto una relazione hanno avuto una violenta discussione: lui le ha sottratto il telefono e cn questo l’ha colpita in volto ferendola come hanno riscontrato i carabinieri chiamati sul posto da un addetto alle pulizie.

La donna, 40 anni, ha anche raccontato e denunciato che il 51enne, che non si rassegnava alla fine del loro rapporto, ha minacciato di diffondere in rete alcuni filmati che li ritraevano in atteggiamenti intimi. I video erano stati realizzati utilizzando le telecamere di un locale dell’azienda dove lui lavorava e dove i due si incontravano, il tutto all’insaputa di lei.  Nell’interrogatorio di questa mattina  Antonbenedetto ha ammesso la lite negando però di averla picchiata e raccontando che la sua ex era d’accordo sulle riprese dei rapporti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per lui resta però l’accusa di “revenge porn”, introdotto di recente nel Codice penale e contestata per la prima volta in Tribunale a Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus, impennata nel Lazio: 38 casi in 24 ore, 22 di importazione. Quattro pazienti in provincia

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

  • Spaventoso incendio ad Aprilia in un capannone della zona industriale. A fuoco vetro e plastiche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento