Terracina, aule al gelo alla scuola Bragazzi: tecnici al lavoro

Il chiarimento dell'assessore ai Lavori Pubblici: il problema dovuto a un guasto del contatore Italgas

Riscaldamenti spenti alla scuola elementare Bragazzi di Terracina. Le aule erano gelate, alcuni bambini hanno seguito le lezioni con i cappotti addosso e i genitori hanno protestato lamentando un problema che andava avanti da tempo. Il Comune ora chiarisce, per voce dell'assessore ai Lavori Pubblici Luca Caringi, che il mancato funzionamento dell'impianto di riscaldamento era dovuto a un guasto al contatore esterno dell'Italgas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa mattina - spiega l'assessore - i tecnici di Italgas hanno provveduto alla sostituzione del contatore difettoso e l’impianto di riscaldamento è tornato a funzionare. L’insufficiente pressione del gas erogato dal contatore Italgas non consentiva al bruciatore della caldaia di lavorare a dovere. C’è la possibilità che il bruciatore, a causa dell’inconveniente, possa aver subito dei danni, ragione per cui abbiamo già ordinato un nuovo bruciatore che verrà installato a breve al fine di assicurare la piena efficienza dell’impianto di riscaldamento”.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Tragedia sul litorale di Latina: un ragazzo di 15 anni muore in mare

  • Coronavirus: 36 contagi in più nel Lazio. In provincia 4 nuovi casi, uno è di rientro da Ibiza

  • Coronavirus: nel Lazio 38 nuovi casi, molti di rientro dalle vacanze. In provincia due positivi

  • Coronavirus, impennata di contagi nel Lazio: 45 in un giorno. Due sono in provincia di Latina

  • Coronavirus, impennata nel Lazio: 38 casi in 24 ore, 22 di importazione. Quattro pazienti in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento