rotate-mobile
Il servizio dei carabinieri / Terracina

Colpi ad aria compressa contro i passanti: la notte folle di cinque giovani

Colpi esplosi ad altezza uomo. Sette le persone rimaste ferite. Due maggiorenni sono stati arrestati, due minori denunciati. Un quinto è scappato

Da un'auto colpi esplosi da una carabina ad aria compressa contro ignari passanti e giovani davanti ai locali. E' accaduto nella notte del 7 settembre a Terracina e la situazione è stata segnalata da diverse telefonata arrivate alla centrale operativa dei carabinieri. Diverse persone colpite sono rimaste ferite riportando importanti lesioni. 

Un’autoradio in circuito dell’aliquota radiomobile della compagnia di Terracina si è messa subito alla riceerca dei responsabili e, dopo circa un'ora, in seguito a all'ennesima segnalazione di colpi di arma arrivata anche da San Felice Circeo, è riuscita a intercettare il veicolo bloccandolo in via Tittoni, a San Felice. A bordo c'erano cinque persone, una delle quali è però riuscita a guadagnare la fuga. Il controllo dei soggetti e la conseguente perquisizione, ha consentito di trovare e sequestrare la carabina ad aria compressa utilizzata poco prima, insieme a un coltello multiuso, diversi proiettili in metallo e due grammi di cocaina.

I carabinieri a quel punto hanno ricostruito la scorribanda e individuato ben sette vittime, tra le quali una guardia in giurata in servizio. Tutte hanno riportato lesioni giudicate guaribili tra i 7 e i 10 giorni. I colpi sono stati sparati per la maggior parte ad altezza uomo, spalle, collo, orecchie. La gravità dei fatti ha portato all'arresto di due maggiorenni, di cui uno già noto alle forze dell'ordine, mentre altri due minorenni sono stati denunciati in stato di libertà. Nei confronti dei quattro si procede per i reati di violenza e lesioni aggravate a incaricato di un pubblico servizio, lesioni aggravate e futili mediante l'utilizzo di armi. Per i due soggetti arrestati sono stati disposti gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata di domani, 9 settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi ad aria compressa contro i passanti: la notte folle di cinque giovani

LatinaToday è in caricamento