menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Botti illegali di Capodanno, sequestro della Finanza in un magazzino a Terracina

L'intervento delle fiamme gialle quando manca poco alla notte diSan Silvestro nel locale di proprietà di un uomo: all'interno numerosi artifici pirotecnici illegalmente detenuti

Quando manca ormai poco alla notte di Capodanno, la Guardia di Finanza a Terracina ha denunciato un uomo trovato in possesso di botti illegali. 

L’operazione dei militari della Comagnia di Latina arriva dopo giorni di intensa attività’ finalizzata alla repressione della vendita di artifici pirotecnici. Il blitz all’interno di un magazzino di circa 10 metri quadrati, di proprietà di un cittadino italiano nato a Latina ma residente a Terracina, dove sono stati trovati numerosi artifici pirotecnici illegalmente detenuti.

In particolare sono stati scoperti 62 artifici pirotecnici di IV categoria in assenza delle specifiche autorizzazioni nonché 17 batterie di fuochi pirotecnici di V categoria, privi dei necessari accorgimenti di sicurezza mettendo in tal modo a repentaglio non solo l’incolumità personale e dei suoi familiari ma anche quella dei luoghi circostanti. 

Tutto il materiale è stato  quindi sottoposto a sequestro e l’uomo denunciato a piede libero per detenzione di materiale esplodente in assenza della necessaria licenza dell’autorità e le prescritte cautele nonché per omessa denuncia all’Autorità per detenzione di materie esplodenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento