Cronaca

Terracina, sorpreso ancora a spacciare mentre è ai domiciliari: arrestato di nuovo

Nel corso di una perquisizione nella sua abitazione la polizia ha rinvenuto 24 involucri contenenti eroina. E’ stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti

(immagine di archivio)

Nonostante fosse ristretto ai domiciliari continuava a spacciare droga: la polizia ha arrestato nella giornata di ieri, mercoledì 8 luglio, un 33enne a Terracina. L’operazione nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo di persone pregiudicate, sorvegliati speciali e arresti domiciliari. 

Dopo una serie di segnalazioni in merito ad alcune attività di spaccio in città, gli agenti del locale Commissariato, con l’ausilio del personale della Squadra Cinofili della Polizia di Stato di Nettuno, si sono portati presso l’abitazione del 33enne, già arrestato lo scorso giugno nel corso di un’operazione antidroga e sottoposto ai domiciliari.

Nel corso della perquisizione i poliziotti hanno rinvenuto 24 involucri in cellophane termosaldati contenenti eroina, pronti per essere spacciati, e tutto il materiale utile al confezionamento della droga.

Su disposizione del pubblico ministero di turno il 33enne è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e posto nuovamente ai domiciliari, in attesa di rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terracina, sorpreso ancora a spacciare mentre è ai domiciliari: arrestato di nuovo

LatinaToday è in caricamento