rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
L'attività dell'Arma / Terracina

Terracina: spinge e colpisce i carabinieri per evitare un controllo, aveva oltre un etto di droga

Il servizio dei militari che hanno poi arrestato il giovane dopo un tentativo di fuga: deteneva circa 110 grammi di hashish e 6 di cocaina insieme ad oltre 2mila euro in contanti

E’ stato trovato in possesso di oltre un etto di droga il giovane che nei giorni scorsi è stato arrestato a Terracina dai carabinieri nel corso di un controllo.

I militari dell’Aliquota Radiomobile del Norm della locale Compagnia erano impegnati in uno dei servizi disposti dal Comando provinciale quando in un luogo insolito e molto lontano dal centro ha controllato un ciclomotore di colore nero su cui viaggiava il ragazzo straniero ma residente a Terracina.

Il giovane al momento del controllo ha spontaneamente consegnato una dose di hashish ai militari ma non appena è stato informato che sarebbe stato perquisito ha prima dato una spinta a uno dei due carabinieri, poi si è dato alla fuga a piedi verso il centro città. Inseguito a piedi dallo stesso militare spintonato è stato fermato circa 500 metri dopo nonostante cercasse ancora di divincolarsi colpendo entrambi i carabinieri con calci e pugni.

Una volta bloccato e posto in sicurezza, gli uomini dell’Arma hanno recuperato altro stupefacente che il giovane aveva buttato durante la fuga, circa 2,25 grammi di hashish. Nel corso della perquisizione, poi nella tasca del giubbotto e nello zaino in suo possesso, sono stati rinvenuti complessivamente 110 grammi di hashish e poco più di 6 grammi di cocaina oltre al materiale per il confezionamento e taglio nonché la somma di 2.345 euro in contante, mentre presso il suo domicilio è stato rinvenuto un proiettile cal. 357 magnum.

Il giovane è stato arrestato e posto ai domiciliari e poi giudicato con il rito direttissimo e nei suoi confronti è stata applicata una misura cautelare personale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terracina: spinge e colpisce i carabinieri per evitare un controllo, aveva oltre un etto di droga

LatinaToday è in caricamento