Terracina: maltrattamenti sulla ex compagna, revocata la misura cautelare

La decisione del gip per il 30enne interrogato nei giorni scorsi

E’ stata revocata dal giudice per le indagini preliminari Mario La Rosa la misura cautelare a carico del 30enne di Terracina accusato di maltrattamenti nei confronti dell’ex compagna.

In seguito all’interrogatorio di garanzia dei giorni scorsi il legale dell’uomo, l’avvocato Lorenzo Magnarelli, aveva presentato una istanza di revoca della misura cautelare, depositando il relativo atto con allegati gli esiti delle investigazioni difensive svolte.  Il punto centrale della richiesta riguardava la rivalutazione del quadro cautelare a carico dell’assistito, stante l’apporto dello stesso, reso mediante l’interrogatorio.

Così oggi il gip ha sciolto la riserva e revocato la misura cautelare evidenziando come, allo stato, difetti il requisito della gravità in relazione agli indizi raccolti a carico dell’interessato che, quindi, riacquista la sua piena libertà. Il pubblico ministero aveva espresso parere contrario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al lido di Latina: carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina: in provincia sono 147 i nuovi casi. Altri tre decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento