menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

La terribile scoperta all'alba di oggi. Era un bracciante che lavorava nella zona di borgo Hermada

Nuovo dramma a Terracina, dove questa mattina un uomo è stato trovato impiccato sotto un ponte in località Borgo Hermada. A dare l'allarme, all'alba, sono stati alcuni passanti. Sul posto, in zona Pantani da Basso, gli agenti del commissariato di polizia e i soccorsi del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

La vittima è stata identificata. Si tratta di un cittadino indiano, bracciante agricolo della zona. L'uomo ha legato una corda al ponte e poi si è lanciato nel vuoto verso il canale sottostante. Sul caso è intervenuto anche Marco Omizzolo, sociologo che da anni si occupa del dramma dei braccianti stranieri sfruttati nelle campagne dell'agro pontino. "Lo denunciamo da anni - scrive - Quante vite dobbiamo perdere prima che si operi con cognizione e professionalità in ambito sociale contro emarginazione, povertà, sfruttamento, isolamento, segregazione? In passato mi dissero che erano “solo persone mentalmente instabili”, che significa “matti che si suicidano”. Sono invece persone e vite che si spezzano e in qualche modo ne siamo tutti responsabili. Senza un approccio sociale e professionale, oltre che penale, contro l’emarginazione e lo sfruttamento, non andiamo da nessuna parte. Ora resta un funerale da celebrare e un senso di indignazione profonda per chi continua ad usare un cucchiaino per svuotare il mare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento