Terracina, playstation comprata sul web e mai consegnata: scoperto il truffatore seriale

Vittima del raggiro un cittadino del luogo che ha denunciato tutto alla polizia. Gli agenti dell'Anticrimine hanno rintracciato il responsabile a Ravenna

Aveva contatto l'inserzionista di un annuncio pubbicato sul web e deciso poi di acquistare una Playstation dopo aver pattuito la somma con il venditore. Una volta conclusa la trattativa sul prezzo, l'iignaro acquirente ha versato su una carta Postepay la somma concordata. Ma è rimasto vittima di una truffa. L'autore del raggiro infatti aveva utilizzato per le comunicazioni il telefono cellulare intestato a un pregiudicato, si era fatto accreditare i soldi e poi si era reso irreperibile.

A quel punto la vittima, un cittadino di Terracina, dopo diversi tentativi di contattare ancora il venditore per farsi consegnare la Playstation, ha deciso di rivolgersi agli agenti del commissariato di polizia per denunciare l'accaduto. Dopo gli approfondimenti investigativi, condotti anche attraverso accertamenti mirati nelle banche dati a disposizione delle forze dell'ordine, gli agenti della squadra anticrimine sono riusciti ad identificare l'autore della truffa e a denunciarlo alla Procura di Latina per il reato di truffa e sostituzione di persona. Si tratta di un cittadino di nazionalità marocchina residente nel comune di Ravenna, a carico del quale risultano già numerosi procedimenti penali per altre truffe consumate sempre con le stesse modalità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento