Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Terracina

Violenza sessuale su due ragazzine, educatore parrocchiale condannato a sette anni

La sentenza del processo a carico del 37enne di Terracina Bruno Palmacci. La denuncia era stata presentata dai genitori di una vittima

Sette anni di carcere e l'interdizione perpetua dai pubblici uffici per Bruno Palmacci, 37enne educatore parrocchiale di Terracina riconosciuto colpevole di violenza sessuale aggravata ai danni di due ragazzine minorenni.

La sentenza è stata emessa dal giudice per l'udienza prelimnare del Tribunale di Latina Mara Mattioli davanti alla quale si è svolto il processo con rito abbreviato, su richiesta della difesa dell'imputato rappresentata dall'avvocato Alessandro De Angelis. L'uomo, che ricopriva il ruolo di educatore presso il discepolato di una parrocchia di Terracina frequentata da entrambe le vittime ed era anche impegnato in un'associazione di volontariato, era stato arrestato ad aprile dello scorso anno dopo la denuncia presentata dai genitori di una delle due vittime. Palmacci per diversi giorni alla settimana frequentava le ragazze, che gli erano state affidate per ragioni di educazione e dopo essere entrato in confidenza inviava e richiedeva foto e filmati dall'esplicito contenuto sessuale, fino a creare concretamente occasioni per rimanere da solo con loro e per abusarne sessualmente.

Oggi l'ultima udienza del processo nel corso del quale il pubblico ministero Martina Taglione ha riqualificato il reato di abusi sessuali in quello più grave di violenza sessuale chiedendo una condanna a 6 anni e quattro mesi di reclusione. Al termine della camera di consiglio il gup ha aumentato la pena a sette anni. Ai genitori delle due ragazzine, che si sono costituiti parte civile con l'avvocato Luca Maragoni insieme all'associazione ReteSolidale, è stata riconosciuta una provvisionale di 30mila eruo ciascuna mentre il risarcimento del danno sarà definito in separata sede. Il giudice ha inoltre disposto una ulteriore misura di sicurezza: per due anni il 37enne non potrà avvicinarsi ai luoghi frequentati dalle vittime.

Le motivazioni della sentenza saranno depositate entro i prossimi 90 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su due ragazzine, educatore parrocchiale condannato a sette anni
LatinaToday è in caricamento