Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Palpeggiò una ragazzina sulla spiaggia, condannato a due anni di carcere

Il fatto era avvenuto a Terracina dove la vittima era in vacanza con la famiglia. L'accusa aveva chiesto sei anni

E’ stato condannato a due anni di carcere per violenza sessuale su una minorenne Mangat Ram, di nazionalità indiana ma residente a Monte San Biagio.

L’uomo il 18 luglio del 2014, in stato di evidente ubriachezza, aveva afferrato con forza una ragazzina di 12 anni che si trovava in vacanza a Terracina con la famiglia: teatro della violenza la spiaggia dove l'uomo, dopo averla bloccata, l’aveva palpeggiata sul seno.

Oggi l’ultima udienza del processo a suo carico davanti al Tribunale di Latina presieduto da Gian Luca Soana. Il pubblico ministero Giuseppe Bontempo aveva sollecitato una condanna a sei anni di carcere ma il Tribunale ha ridotto la pena a due anni.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggiò una ragazzina sulla spiaggia, condannato a due anni di carcere

LatinaToday è in caricamento