Terremoto a Ischia, anche i vigili del fuoco di Latina sull'isola

Sono partite nella notte 9 unità della colonna mobile del comando provinciale di Latina. Mezzi e uomini sono stati imbarcati sul traghetto che è partito da Napoli per portare aiuti dopo la scossa di ieri sera

Anche i vigili del fuoco di Latina sono partiti alla volta di Ischia per portare aiuti dopo la scossa di terremoto che ieri sera ha provocato diversi crolli, in cui sono rimaste uccise due persone e altre 39 sono rimaste ferite. Poco dopo l'una di notte sono partite 9 unità della colonna mobile specializzata del comando provinciale dei vigili del fuoco di Latina. 

Mezzi e personale sono stati imbarcati sul traghetto partito da Napoli nella notte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL TERREMOTO DI ISCHIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento