rotate-mobile
Cronaca

Terremoto Latina, una nuova scossa nella pianura pontina

Oggi 16 giugno alle 18.42 la terra è tornata nuovamente a tremare nel capoluogo. L'epicentro nei pressi della zona della Chiesuola. Non si registrano danni a cose o persone

Trema di nuovo la terra nella provincia pontina. Oggi pomeriggio una nuova scossa di terremoto si è verificata nel capoluogo pontino.

La paura è tornata così a farsi sentire tra la popolazione sconvolta e preoccupata per i numerosi episodi tellurici che si verificano ormai dal luglio scorso. L’ultimo sisma era stato avvertito lo scorso 26 maggio.

La scossa, registrata alle 18.42 dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e di magnitudo 2.2, si è verificato ad una profondità di soli 4,4 chilometri ed è stata sentita chiaramente dalla popolazione.

Anche se non si registrano danni a cose o persone la paura è stata tanta con alcune persone che sono anche scese in strada; il terremoto è stato avvertito fino a Roma.

L’epicentro è localizzato in via Don Luca nei pressi della Chiesuola.

Ecco i dati dell’Ingv:

Un terremoto di magnitudo(Ml) 2.2 è avvenuto alle ore 18:42:32 italiane del giorno 16/Giu/2012 (16:42:32 16/Giu/2012 - UTC).
Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Pianura_pontina.
I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.
 

Comuni entro i 10Km

LATINA (LT)
SERMONETA (LT)

Comuni tra 10 e 20km

MONTELANICO (RM)
BASSIANO (LT)
CISTERNA DI LATINA (LT)
CORI (LT)
NORMA (LT)
PONTINIA (LT)
ROCCA MASSIMA (LT)
SEZZE (LT)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto Latina, una nuova scossa nella pianura pontina

LatinaToday è in caricamento