Cronaca

Terremoto, scossa nel mare laziale: interessata la provincia pontina

Registrato intorno ai 10 chilometri di profondità il sisma è di magnitudo 2.4; l'epicentro è individuabile a nord delle isole ponziane e a circa 40 chilometri da Sabaudia e San Felice

Un terremoto di magnitudo 2.4 si è verificato questa mattina prestissimo in mare. Registrato alle 3.39, ore italiane, ad una profondità di circa 10 chilometri dai sismografi dell’Ingv, ha interessato la zona della costa laziale.

L’epicentro potrebbe essere individuato circa 30 chilometri a nord delle isole ponziane e ad una quarantina da Sabaudia e San Felice Circeo.

La scossa che ha in qualche modo interessato la provincia pontina, fa seguito alle tre che nella giornata di domenica 11 marzo sono state avvertite nel capoluogo.
 

Ecco i dati dell’Ingv:
Un terremoto di magnitudo(Ml) 2.4 è avvenuto alle ore 03:39:11 italiane del giorno 14/Mar/2012 (02:39:11 14/Mar/2012 - UTC).
Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Costa_laziale.
I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

Dati evento:

Event-ID 2221948790 Magnitudo(Ml) 2.4 Data-Ora 14/03/2012 alle 03:39:11 (italiane)
14/03/2012 alle 02:39:11 (UTC) Coordinate 41.114°N, 12.648°E Profondità 10 km (fissata) Distretto sismico Costa_laziale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, scossa nel mare laziale: interessata la provincia pontina

LatinaToday è in caricamento