Cronaca

Terremoto in Molise, forte scossa avvertita anche a Latina e in provincia

Il sisma di magnitudo 5.2 si è verificato alle 20.19; epicentro a Montecilfone in provincia di Campobasso. E’ stata avvertita anche nel capoluogo e nel territorio pontino

E' stata avvertita anche nella provincia pontina la forte scossa di terremoto che ha colpito nella serata di oggi, giovedì 16 agosto, il Molise dove la terra ha tremato di nuovo. Dopo quello di meno di 48 ore fa di magnitudo 4.7, un nuovo terremoto c’è stato in serata nei pressi di Montecilfone in provincia di Campobasso. 

La scossa è stata registrata alle 20.19 ed ha avuto magnitudo 5.2. “Un terremoto di magnitudo ML 5.2 è avvenuto nella zona: 4 km SE Montecilfone (CB)” si legge riporta il sito dell’Ingv. L'epicentro è nella stessa zona del terremoto di mercoledì 14 agosto - la scossa si era verificata poco prima della mezzanotte di Ferragosto -, in provincia di Campobasso, a pochi chilometri da Montecilfone. 

Al momento, riporta Today.it non si hanno notizie di danni a persone o cose ma la scossa è stata avvertita dalla popolazione, sia nell'interno che sulla costa, in Puglia come in Abruzzo, dove molte persone si sono riversate fuori dalle loro abitazioni. 

Il sisma è stato avvertito distintamente anche a Latina, nel capoluogo, come anche nella zona sud della provincia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto in Molise, forte scossa avvertita anche a Latina e in provincia

LatinaToday è in caricamento