Cronaca

Terremoto nel mare pontino: scossa al largo tra Sabaudia e le isole di Ponza e Palmarola

Il sisma di magnitudo 2.6 si è verificato alle 21.13 di martedì 28 luglio; registrato ad una profondità di 12 chilometri

Terremoto nelle acque del mar Tirreno, al largo tra le isole di Ponza e Palmarola, e la zona tra Sabaudia e San Felice Circeo. Il sisma si è verificato nella serata di ieri, martedì 28 luglio, alle 21.13, ora italiana.

Il terremoto, di magnitudo 2.6, è stato registrato dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ad una profondità di 12 chilometri.

“Un terremoto di magnitudo ML 2.6 è avvenuto nella zona: Costa Laziale meridionale (Latina)” si legge proprio sul sito dell’Ingv, "con coordinate geografiche (lat, lon) 41.04, 12.61 ad una profondità di 12 km". Il sisma è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto nel mare pontino: scossa al largo tra Sabaudia e le isole di Ponza e Palmarola

LatinaToday è in caricamento