rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Terremoto in Siria e in Turchia: un team di vigili del fuoco tra le macerie

Dall’aeroporto di Pratica di Mare sono partiti due mezzi della guardia di finanza con 48 vigili del fuoco provenienti anche dal Lazio che saranno impegnati nei soccorsi ad Antiochia dopo il devastante sisma

E’ partito nella serata di ieri, sabato 11 febbraio, un team di 48 vigili del fuoco, alcuni dei quali del Lazio, che saranno impegnati nei soccorsi nelle terre devastate dal terribile terremoto che lunedì scorso alle prime ore del mattino ha colpito alcuni territori della Seria e della Turchia. 

A darne notizia il comando provinciale dei vigili del fuoco di Latina. Due aerei della guardia di finanza sono partiti ieri sera dall’aeroporto di Pratica di Mare con a bordo i vigili del fuoco Usar (Urban Search And Rescue) provenienti da Lazio, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Umbria e Veneto; il team si avvicenderà con il contingente ad Antiochia che mercoledì ha salvato due ragazzi tra le macerie dei palazzi crollati. 

Intanto è sempre più drammatico il bilancio dei morti del terremoto che secondo l’ultimo aggiornamento sono saliti a oltre 33mila. In Turchia le vittime accertate sono 29.605, 3553 sono i morti in Siria. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto in Siria e in Turchia: un team di vigili del fuoco tra le macerie

LatinaToday è in caricamento