Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Sicurezza, turno notturno per i vigili urbani: parte il servizio

Al via sabato 30 giugno il servizio della polizia locale su tre turni; agenti a lavoro anche dalle 20 alle 2. Di Giorgi: "Abbiamo voluto dare seguito ad una precisa esigenza dei cittadini"

Nonostante le critiche – giunte sia dall'opposizione che dagli stessi sindacati – a partire da domani, sabato 30 giugno, prende il via il servizio dei vigili urbani articolato su tre turni, fortemente voluto dall’amministrazione comunale di Latina e che prevede, quindi, anche un turno notturno dalle 20 alle 2 del mattino.

L’attività rientra nell’ambito delle iniziative volte ad aumentare la sicurezza e i controlli in città specie in alcune aree della città come la zona dei pub e i lungomare.

“La programmazione del terzo turno di servizio – si legge in una nota dell’amministrazione del capoluogo - è avvenuta a seguito di specifico coordinamento con il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza e su di esso l’intero Consiglio comunale si è espresso positivamente, valutando l’importanza per i cittadini di avere i vigili urbani in servizio notturno.

“Per la nostra città si tratta di un fatto molto importante – afferma il sindaco Di Giorgi –. Abbiamo voluto dare seguito ad una richiesta, una precisa esigenza dei nostri cittadini. Ringrazio tutto il corpo della Polizia Municipale per la disponibilità e la collaborazione, ringrazio anche il comandante, l’avv. Pasquale Russo e il presidente della Commissione mobilità”.

I turni si articoleranno nel seguente modo:

DAL LUNEDÌ AL GIOVEDÌ 1 pattuglia da 3 unità + 1 unità in sala operativa;
DAL VENERDÌ ALLA DOMENICA 2 pattuglie da 2 unità e 1 pattuglia da 3 + 1 unità in sala operativa.

In particolare, la polizia municipale, nel quadro della divisione delle competenze con le forze dell’ordine, si concentrerà sulle seguenti attività:

-    azione di contrasto alle violazioni in materia di commercio ambulante con particolare riguardo alle occupazioni abusive di suolo pubblico. La pattuglia dovrà agire :
a)in maniera preventiva al formarsi di postazioni ambulanti;
b) o in alternativa effettuerà la verifica di licenze e autorizzazioni delle postazioni ambulanti presenti in una determinata zona.
-    azione di contrasto ai rumori molesti con misurazione con fonometro e relazione all’Arpa e di contrasto alle violazioni in materia di commercio fisso;
-    attività di prevenzione sociale di competenza dell’ente locale onde evitare comportamenti devianti ( ad esempio presso la zona dei pub e zona lungomare ) tesi a migliorare la qualità di vita dei residenti.
-    postazioni di controllo alle persone ed alle vetture in strade molto transitate del territorio comunale, anche con etilometro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, turno notturno per i vigili urbani: parte il servizio

LatinaToday è in caricamento