Giornata mondiale contro l’Aids, al Goretti test Hiv gratuiti

Per il 1 dicembre l'importante iniziativa del Centro di Riferimento per le Malattie infettive. Per tutto il giorno test e consulenze gratuite sulle malattie sessualmente trasmesse

Domani, 1 dicembre, si celebra la Giornata Mondiale della lotta all’Aids, e anche la città di Latina partecipa con un’iniziativa organizzata dal Centro di Riferimento per le Malattie Infettive del capoluogo in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma e l’associazione Lila di Latina. L’obiettivo è quello di diffondere il delicato tema della prevenzione dell’Hiv e di tutte le altre malattie sessualmente trasmissibili.

Il progetto si chiama “Porte aperte presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina” e per tutta la giornata – dalle 9 alle 18 – permette di effettuare gratuitamente e in anonimato il test dell’Hiv e di avere delle consulenze non solo in merito a questa infezione ma anche per le altre malattie che si possono attaccare per via sessuale come le epatiti virali, la sifilide, la calamidia e l’Hpv.

L’iniziativa assume ancora più valenza se inserita all’interno del drammatico quadro della realtà attuale, dove il numero delle diagnosi di Hiv, a volte anche misconosciute, è in costante aumento – si pensi ad esempio che circa la metà delle persone sieropositive non sono a conscenza della loro infezione -.

Ma un dato ancor più grave è quello fornito dall’Istituto Superiore di Sanità e relativo al 2011, dove l’Italia viene inserita fra i paesi dell’Europa Occidentale con un’incidenza medio-alta di nuove diagnosi di infezione da Hiv. Anche al livello locale la situazione è preoccupante: nel centro clinico di Latina si continua a registrare un costante numero di nuove infezioni, circa 25 l’ultimo anno. E’ da notare con preoccupazione la presenza di nuove diagnosi in soggetti giovanissimi, ai primi rapporti sessuali.

Unaids promuove per il 2011 una campagna dal motto “zero nuove infezioni, zero discriminazioni, zero decessi Aids correlati”.

Oggi eseguire il test HIV, iniziare i controlli e le cure necessarie, rappresenta una valida forma di prevenzione della malattia conclamata e soprattutto della diffusione dell’infezione alla popolazione generale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento