Cronaca

Il Torpedino tra i protagonisti di Yuchef, primo talent culinario di Fondi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Si è ritagliato un ruolo da protagonista il Torpedino nell'ambito di Yuchef, il primo talent culinario della città di Fondi. Del resto, tra le finalità del concorso, c'era anche quella di promuovere le specialità del territorio locale, tra le quali, da qualche anno, spicca il gustoso pomodorino ricavato da un felice innesto tra una particolare varietà di costoluto ed il celeberrimo San Marzano.

Il Torpedino, che come hanno avuto modo di mostrare i finalisti della gara, può essere utilizzato, con risultati diversi, sia quando è ancora verde sia quando assume la tipica colorazione rossa del frutto maturo, non è stato un semplice ingrediente ma la traccia per conquistare uno dei due premi in palio. Gli aspiranti chef si sono sbizzarriti nel corso della serata, utilizzando questa straordinaria cultivar non solo nel piatto in lizza per conquistare il premio Torpedino, ma anche come supporto o ornamento per quelle ricette che non lo richiedevano esplicitamente suscitando l'interesse del foltissimo pubblico.

Curiosi e sorprendenti anche i nomi scelti da ciascun concorrente: dal "Torpetiamo" di Francesca e Monia, al "Buon intenditor poche parole" di Laura e Chiara. Mamma e figlia, con il loro crostino di pane, scarola, gamberone rosso e Torpedino, hanno infatti pensato che il carattere semplice e tradizionale del piatto non avesse bisogno di tante spiegazioni. Altrettanto interessante la tartare di Torpedino, con baccalà scottato in padella, pensata da Riccardo Di Fazio e dal suo aiutante di fiducia Francesco. Alla fine però, a spuntarla, sono stati Giovanni Addessi e Sara che si sono aggiudicati il "Premio Torpedino" con il profumatissimo e gustosissimo "Albero bisque". Ai due vincitori l'organizzazione ha donato un weekend per 4 persone (3 giorni e 2 notti) presso una delle strutture di Piazza di Spagna View.

La giuria, composta tra gli altri anche da Raffaele Lenti, chef del programma televisivo Geo&Geo in onda su Rai tre ed Executive chef della compagnia alberghiera "Piazza di Spagna view", ha apprezzato creatività e sapori accostati dai due aspiranti chef che hanno utilizzato il gustoso pomodorino anche in tutti gli altri piatti preparati. Se a Riccardo Di Fazio e Francesco è andato il trofeo principale, altrettanto prestigioso è il titolo conquistato da Giovanni e Sara, premiati oltre che dai presentatori e comici Gigi e Ross, anche da Mariano Di Vito, in rappresentanza dei produttori del pomodoro Torpedino della Piana di Fondi. «Il mio obiettivo e credo anche quello del talent - ha commentato Di Vito - era quello di raccontare la storia del nostro territorio ad un grande pubblico. Per cui posso ritenermi pienamente ed estremamente soddisfatto». E per chi, fino alla fine dell'evento, ha solo potuto annusare le pietanze al Torpedino preparate dagli aspiranti chef, Le Cinèma ha allestito un grande buffet nel quale, naturalmente, non poteva mancare il pomodorino fondano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Torpedino tra i protagonisti di Yuchef, primo talent culinario di Fondi

LatinaToday è in caricamento