Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Maturità 2012, il totoesame della vigilia: Pascoli e Levi in pole position

A 24 ore dalla prima prova impazza sul web la ricerca delle "tracce possibili". Studenti alle prese con ricorrenze ed eventi importanti, dalle stragi di mafia alla morte di Steve Jobs

Mancano meno di 24 anni e per i maturandi pontini scatta l’ora x, quella della prima prova degli esami di Stato, il tema di italiano.

Novità quest’anno con il “plico telematico”: mentre in passato venivano consegnate su carta e manualmente la mattina dell’esame, le tracce delle prime due prove quest'anno verranno inviate telematicamente ad ogni istituto superiore che provvederà poi a stampare le copie da consegnare agli studenti .

E in queste ore i giovani studenti della provincia impazzano su internet muovendosi tra forum, chat e social network dando il via a quello che ormai è stato ribattezzato “totoesame”.

Via quindi a ricercare e a confrontarsi su ricorrenze e anniversari per provare a capire quale futuro li attende.

Ed ecco allora partire le diverse ipotesi. I più gettonati quest’anno per quanto riguarda la tipologia dell’”analisi testuale” sono Giovanni Pascoli e Primo Levi. Quest’anno ricorre, infatti, il centenario della morte del poeta romagnolo come anche i 25 anni della morte di Levi, autore, secondo gli studenti “caro” al ministro Profumo. Ma i maturandi pontini non scartano neanche Gabriele D’Annunzio e Italo Calvino  considerati i grandi assenti alle prime prove e per questo sempre i più attesi dagli alunni.

Facendo un salto verso l’ambito socio-economico, storico-politico, tecnico-scientifico vediamo che le ricorrenze importanti che potrebbero diventare papabili argomenti di esame sono molte. Si va dal decimo anniversario dell’introduzione dell’Euro all’attuale crisi economico-finanziaria. Ma anche il tema del terrorismo la fa da padrone: quest’anno ricorre il ventennale delle tragedie di Capaci e via D’Amelio dove hanno perso la vita Falcone e Borsellino, come da non  sono da dimenticare le morti di Bin Laden e Gheddafi.

E ancora c’è chi parla di catastrofi naturali con il terremoto del Giappone e quello dell’Emilia. Ma per chi vola con la fantasia potrebbe anche essere l'anno del naufragio della Concordia che arriva proprio nel centenario della tragedia del Titanic dando spazio ad un ipotetico parallelismo.

Ma ancora temi papabili anche la morte di Steve Jobs, come anche il al 60esimo anniversario dell'incoronazione della Regina Elisabetta, i 50 anni dalla morte di Marilyn Monroe e i 25 di Andy Warhol, arrivando fino ai 50 anni del Concilio Vaticano II.

Per quanto riguarda l'argomento per l'ambito letterario del saggio breve/articolo di giornale, si parla di temi sull’esperienza della guerra, il rapporto uomo-natura, la genialità e la follia, il pessimismo esistenziale, il viaggio, il ritorno alle origini, come anche la figura dell'intellettuale isolato, le figure femminili nella letteratura, la bellezza e la perfezione, la felicità e il dolore, l'inettitudine e la noia.

Giovedì sarà poi la volta della seconda prova, diversificata per ogni indirizzo di studio.

TUTTO SUGLI ESAMI DI MATURITÀ 2012

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2012, il totoesame della vigilia: Pascoli e Levi in pole position

LatinaToday è in caricamento