Traffico di anabolizzanti e stupefacenti, arrestato un terzo uomo a Latina

Il 44enne nella giornata di ieri, quando era scattata l’operazione “Hard Trainer”, si era reso irreperibile; questa mattina il Nas di Bologna ha dato esecuzione alla misura cautelare ai domiciliari nei suoi confronti. Altri due gli arresti e 10 le denunce

Si aggiunge anche un pontino ai due arresti nell’ambito dell’operazione “Hard Trainer” del Nas di Bologna arrivata al termine di un’indagine che he permesso di sgominare un traffico di farmaci anabolizzanti e stupefacenti.

Questa mattina sempre i carabinieri del Nas di Bologna, coadiuvati dai colleghi di Latina, hanno dato esecuzione alla misura di custodia cautelare nei confronti di un terzo uomo coinvolto nell’indagine e che nella giornata di ieri si era reso irreperibile.

A finire ai domiciliari D. R, 44enne residente a Latina, ritenuto responsabile di importazione e commercializzazione illegale di farmaci dopanti e ad azione stupefacente, nonché di esercizio abusivo della professione.

L’operazione "Hard Trainer”, è scattata nella mattina di ieri e ha portato all’arresto di due uomini per reati inerenti il commercio illegale di farmaci ad azione anabolizzante e spaccio di farmaci ad azione stupefacente, alla denuncia di altre 10 persone e a 25 perquisizioni locali e domiciliari in Emilia Romagna, Lombardia, Toscana, Lazio e Sardegna.

TUTTI I PARTICOLARI SULL’OPERAZIONE
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento