Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Traffico di cocaina tra Olanda e Italia, in carcere il ricercato Vincenzo Macrì

E' considerato esponente della cosca Commisso di Reggio Calabria, coinvolta nel traffico si stupefacenti con i camion dell'azienda Krupi di Latina

E’ statato estradato ed è tornato in Italia qualche giorno fa Vincenzo Macrì, 53 anni, ritenuto esponente apicale della cosca della ndrangheta calabrese dei Commisso di Siderno. Era stato arrestato all’aeroporto di San Paolo, in Brasile, mentre cercava di raggiungere Caracs dove da qualche tempo viveva utilizzando false identità.  Ora si trova ristretto nel carcere romano di Rebibbia dove i carabinieri del Nucleo Investigativo del comando provinciale di Latina gli hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a ottobre del 2015.

L’uomo è ritenuto responsbile dei reati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, associazione di carattere transnazionale pluriaggravata e ricettazione in concorso. Le articolazioni e gli affari della cosca avevano toccato l’Olanda, luogo ufficiale di residenza di Macrì, e la città di Latina. 

Marcì si era reso irreperibile dal giorno in cui venenro eseguiti i provvedimenti di fermo emessi nell’ambito dell’operazione Krupy, che consentì di accertare l’esistenza di un sodalizio criminale capeggiato dai fratelli Crupi, collegato appunto ai Commisso, dedito all’importazione di cocaina dall’Olanda. Il gruppo, finito agli arresti a settembre del 2015, attraverso la ditta di Latina Krupy srl, specializzata nel commercio florovivaistico tra Italia e Olanda, riusciva a trasferire somme di denaro e cocaina nei camion utilizzati per il trasporto dei fiori. Nei traffici erano finite anche 260 tonnellate di cioccolata Lindt, sottratte alla società e rivendute sul mercato nazionale e su quello olandese. L’uomo era ricercato da aprile del 2016, colpito da un altro provvedimento del gip del tribunale di Reggio Calabria. E’ stato localizzato in Brasile ed estradato il 6 giugno scorso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di cocaina tra Olanda e Italia, in carcere il ricercato Vincenzo Macrì

LatinaToday è in caricamento