Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Traffico di droga, 30 grammi di eroina nello stomaco: due arresti

Un giovane di 30 anni è stato fermato a Latina subito dopo essere sceso da un treno in arrivo da Napoli e trovato in possesso di due ovuli di eroina, ingeriti nello stomaco, e acquistati per conto di un 32enne

Traffico di sostanze stupefacenti. Questa l’accusa nei confronti di due cittadini stranieri, un 30enne di nazionalità marocchina e un 32enne algerino, arrestati dalla sezione narcotici della squadra mobile di Latina.

Il più giovane dei due è stato fermato dagli investigatori della mobile appena sceso tal treno proveniente da Napoli e trovato in possesso di due ovuli contenenti circa 30 grammi di eroina, ingeriti nello stomaco. Secondo quanto appurato, la droga sarebbe stata acquistata dal 30enne su ordine del giovane algerino, suo complice e sottoposto a fermo d’indiziato di delitto nella serata di ieri, previa comunicazione al sostituto procuratore la dottoressa Daria Monsurro’.

I due già in passato erano stati sottoposti ad indagini da aperte delle forze dell’ordine per reati sempre attinenti agli stupefacenti. In particolare il 30enne è risultato avere numerosi identità fittizie (alias), tali da garantirgli l’elusione dei controlli nel caso fosse stato fermato, mentre in passato è stato già arrestato perché colto in flagranza dei reati di spaccio di droga e rapina.

Dai primi accertamenti effettuati sembra che l’eroina fosse stata acquistata in provincia di Caserta. Sono ora in corso altre indagini della squadra mobile per individuare il fornitore dei due cittadini magrebini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di droga, 30 grammi di eroina nello stomaco: due arresti

LatinaToday è in caricamento