Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Traffico di droga tra Lazio e Campania, 16 arresti in provincia

Ordinanze eseguite tra Cisterna, Sezze e il Circeo. Sono 26 in totale le persone finite in manette nell'operazione dei carabinieri di Frosinone

Smantellata una banda dedita al traffico di droga e che operava tra il Lazio e la Campania. Da questa mattina all’alba i carabinieri del comando provinciale di Frosinone sono a lavoro per una vasta operazione che è giunta anche nella provincia di Latina e ha portato all’arresto di 26 persone.

L’associazione per delinquere, aggravata anche dall’uso delle armi, si occupava dello spaccio di cocaina e hashish tra Frosinone, Latina, Roma, Napoli e Caserta.

L'operazione, coordinata dalla Dda di Roma e dalla Procura della Repubblica di Frosinone si è conclusa così con l'esecuzione di 12 perquisizioni e l'arresto di 26 persone (14 in carcere e 12 ai domiciliari) di cui 16 sono finite in manette nella provincia di Latina, tra i territori di Cisterna, Sezze e San Felice Circeo.

Durante i due anni delle indagini, carabinieri del colonnello Antonio Menga e del ten.col. Ferdinando Maisto, hanno accertato che il gruppo criminoso, tra aprile 2011 a gennaio 2013, ha avuto un giro di affari di circa un milione e mezzo di euro. Le indagini, infatti, sono state avviate nell'aprile del 2011 in seguito ad un incendio ad un auto di propietaà di un commerciante, poi dimostratosi doloso, avvenuto a Patrica, in provincia di Frosinone.

I carabinieri hanno accertato che il commerciante era ritenuto colpevole, da parte di alcuni pregiudicati locali e della vicina provincia di Latina dediti al traffico delle sostanze stupefacenti, della mancata riuscita dell'intermediazione di un finanziamento di circa 300 mila euro, che il sodalizio criminoso avrebbe dovuto utilizzare per concludere l'acquisto all'estero di un ingente quantitativo di cocaina. L'attività dei militari dell'Arma ha portato a individuare i diretti responsabili del danneggiamento della vettura e del tentativo di estorsione nei confronti del proprietario. E' così scattato l'arresto di diversi appartenenti al sodalizio criminoso con il sequestro di quantitativi di cocaina, somme in contanti e armi comuni da sparo.

Nell'arco di tutta i due anni di indagini è stato dimostrato che sono complessivamente 38, delle quali 31 arrestate, le persone coinvolte nell'associazione smantellata dai carabinieri; tra queste, anche cinque donne.

Durante l'operazione di oggi sono stati impegnati 200 carabinieri e 60 mezzi e due unità cinofile, e sequestrati stupefacenti, bilancini di precisione, materiale per il taglio e il confezionamento, oltre a materiale attestante l'illecita attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di droga tra Lazio e Campania, 16 arresti in provincia

LatinaToday è in caricamento