Cronaca

Traffico illecito di prodotti petroliferi, controlli anche a Latina

Operazione della guardia di finanza di Caserta che ha eseguito perquisizioni anche in depositi di rivenditori di Latina. A Pomezia sequestrati 12.500 litri di olio lubrificante e 9.000 litri di gasolio di dubbia provenienza

Controlli anche a Latina nell’ambito di un’operazione della guardia di finanza di Caserta, su delega della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, per il contrasto al traffico illecito di prodotti petroliferi.

Perquisizioni sono state eseguite in alcuni depositi di noti rivenditori di Pomezia e Latina. Controlli che alla fine hanno portato al sequestro a Pomezia di 12.500 litri di olio lubrificante e 9.000 litri di gasolio consumato in frode, di dubbia provenienza, del valore commerciale complessivo di circa 36.000 euro.

Il responsabile della ditta, un uomo di anni 40, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Velletri, competente per territorio, per detenzione di materiale altamente infiammabile, immagazzinato in locali non idonei, sprovvisti degli impianti di sicurezza antincendio e delle prescritte autorizzazioni rilasciate dalle competenti Autorità.

Dagli accertamenti effettuati dalle fiamme gialle è risultato, infatti, che “nel certificato di prevenzione incendi esibito dal titolare della società non risultavano indicati due magazzini dove erano stoccati gli oli lubrificanti, né tantomeno l’esistenza di una cisterna di gasolio per autotrazione, in merito alla quale D.N.F. non è stato in grado di esibire alcuna documentazione che ne giustificasse il possesso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico illecito di prodotti petroliferi, controlli anche a Latina

LatinaToday è in caricamento