Cronaca

Operazione “Narcos”: traffico internazionale di droga, 5 arresti

I carabinieri di Aprilia hanno fatto luce su un sodalizio operativo tra Roma e Latina dedito all’importazione di ingenti quantitativi di cocaina dalla Colombia. Durante l’indagini sequestrati 9 chili dello stupefacente

Cinque arresti per traffico internazionale di droga. La brillante operazione, denominata “Narcos”, è dei carabinieri del reparto territoriale di Aprilia che hanno eseguito tra le provincie di Latina e Roma, le cinque ordinanze - di cui 4 in carcere e una ai domiciliari - emesse dal Gip del tribunale di Latina Guido Marcelli nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti responsabili a vario titolo dei reati di “traffico di sostanze stupefacenti continuato in concorso con la caratteristica della transnazionalità”.

Un’operazione quella scattata questa mattinache ha visto impegnati 40 carabinieri del comando di Aprilia e di quelli delle due provincie interessate, insieme a due unità cinofile antidroga di Santa Maria di Galeria.

Le indagini dei militari di Aprilia, coordinate dal sostituto procuratore Giuseppe Milaino, hanno fatto luce e accertato, come spiegano dall’Arma, di fare luce e “l’operatività tra le provincie di Roma e Latina di un sodalizio, capeggiato da alcuni soggetti operanti in Sud America, dedito all’importazione di ingenti quantitativi di cocaina dalla Colombia”
Indagini meticolose che hanno permesso di delineare gli aspetti interni del sodalizio accertando anche le responsabilità dei singoli soggetti.

Non solo, ma grazie all’anno di accertamenti è stato anche possibile ricostruire come, spiegano ancora i carabinieri, “l’organizzazione del traffico fosse ad esclusivo appannaggio di alcuni soggetti che fungevano da anello di congiunzione tra i cartelli colombiani e il resto del sodalizio criminale in Italia; avvenisse in Italia l’individuazione dei corrieri, scelti tra persone insospettabili; il gruppo fosse in grado di organizzare ogni aspetto dell’attività illecita: approvvigionamento, trasporto, taglio e distribuzione al dettaglio dello stupefacente nella provincia di Roma e Latina”.

Durante l’operazione sono stati anche eseguiti 3 decreti di perquisizione domiciliare per la ricerca di sostanze stupefacenti nei confronti di altrettanti soggetti sottoposti ad indagine ma non destinatari di misura cautelare. Otto le perquisizioni totali.

Nel corso delle indagini, gli organi di polizia sudamericani e spagnoli hanno proceduto all’arresto anche di altre 3 persone recuperando complessivi 9 chili di cocaina pura nei rispettivi scali di competenza che se immessi sul mercato nazionale avrebbero fruttato centinaia di migliaia di euro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione “Narcos”: traffico internazionale di droga, 5 arresti

LatinaToday è in caricamento