Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Traffico rifiuti speciali, due aziende pontine nel mirino dei finanzieri

Maxioperazione delle Fiamme Gialle e della Dogana di Taranto. Sgominato un'organizzazione transnazionale dedita al commercio illecito dei rifiuti; 17 le aziende sequestrate in tutta Italia

Sarebbe coinvolte anche due aziende di Latina nel maxitraffico di rifiuti speciali che è stato sgominato ieri da un’operazione della guardia di finanza di Taranto. I militari pugliesi, in esecuzione di un ordinanza cautelare del Gip di Lecce, hanno arrestato 54 persone, appartenenti ad un'organizzazione transnazionale dedita al traffico illecito di ingenti quantitativi di rifiuti speciali, in particolare materie plastiche, gomma e pneumatici fuori uso.

Nei confronti degli arrestati (tra rappresentanti di società operanti nel settore del recupero e riciclaggio di rifiuti speciali, spedizionieri doganali e agenti di compagnie di navigazione) sono stati ipotizzati i reati di associazione per delinquere transnazionale finalizzata all'illecito traffico di rifiuti e falsità ideologica in atto pubblico.

I militari delle Fiamme Gialle hanno eseguito numerose perquisizioni e sequestrato beni nei confronti di 21 aziende per un valore complessivo di oltre 6 milioni di euro. L’operazione ha interessato ben 13 regione italiane ed è solo l’epilogo di anni di indagini e ricerche. L’attività investigativa era iniziata nel 2009, condotta dalla guardia di finanza e dalla Dogana di Taranto con il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia di Lecce, ha ricostruito un traffico illecito di rifiuti speciali esportati dall'Italia verso diversi Paesi del sud est asiatico.

Nella giornata di ieri, oltre all’arresto delle 54 persone, sono stati notificati anche dei provvedimenti di sequestro nei confronti dei titolari di 17 aziende e di 7 privati. Le società pontine coinvolte a vario titolo nel traffico sono la Del Prete srl e la Società Tecnologie Avanzate (ora Pfu-Eco Centro srl) entrambe di Latina, su cui ancora sono aperte le indagini per cercare di capire qual è il loro ruolo svolto all’interno dell’organizzazione.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico rifiuti speciali, due aziende pontine nel mirino dei finanzieri

LatinaToday è in caricamento