rotate-mobile
Cronaca

Treni, Regione: "Novità per i pendolari pontini e del Lazio"

Consegna oggi a Roma del Treno Vivalto che entrerà in servizio sulla tratta Roma-Nettuno servendo anche Aprilia. Consiglieri regionali Forte e Giancola: "Nuovi orari e treni di ultima generazione al servizio dei pendolari"

Novità per i pendolari del Lazio e della provincia pontina: questa mattina alla stazione Termini di Roma è stato presentato il nuovo orario invernale dei treni e si è tenuta la cerimonia di consegna del Treno Vivalto che entrerà in servizio sulla tratta Roma-Nettuno servendo anche Aprilia dove il treno ha fatto la sua prima tappa.

Nuovi orari e treni di ultima generazione al servizio dei pendolari del Lazio e della provincia di Latina. Questi sono i risultati del lavoro avviato dalla Regione per rispondere in maniera concreta alle disperate richieste dei cittadini che quotidianamente utilizzano il treno come mezzo di trasporto questo il commento dei due consiglieri regionali Enrico Forte (Partito Democratico) e Rosa Giancola (Per il Lazio) che hanno partecipato alla cerimonia a Termini.

“L’amministrazione regionale, lavorando in sinergia con i comitati dei pendolari  e gli enti locali – ricordano i due consiglieri regionali pontini – ha rivisto e migliorato l’offerta di servizi ferroviari dedicando grande attenzione anche al territorio pontino, come dimostra il nuovo convoglio inaugurato oggi.

In poco tempo su tutte le tratte sono stati aumentati il numero dei posti e quello dei treni: tanto che entro febbraio del prossimo anno i treni saranno tutti nuovi e tutti a otto carrozze con una capacità di 1400 posti ciascuno. Ad oggi - proseguono - sono già stati consegnati dieci treni sui ventisei che saranno complessivamente acquistati e sono stati effettuati interventi di razionalizzazione del servizio per andare incontro alle esigenze degli utenti come lo spostamento di 30 minuti della partenza del treno 2391 sulla tratta Roma-Latina-Formia e la conseguente modifica sugli orari dei bus Terracina-Priverno.

Questo intervento di razionalizzazione degli orari e ammodernamento dei convogli con un investimento di circa 35 milioni di euro – concludono Forte e Giancola – è stato realizzato nonostante la pesante riduzione dei trasferimenti da parte del Fondo nazionale per i trasporti, a dimostrazione della volontà della Regione Lazio  rispondere alle richieste dei territori e della provincia di Latina investendo su progetti tesi a migliorare la qualità della vita dei cittadini”.

SINDACO DI APRILIA - Il sindaco di Aprilia Antonio Terra ha espresso "la propria soddisfazione per i nuovi treni, più confortevoli e capienti, a disposizione di una larga fascia di cittadinanza di pendolari (si stima che sulla tratta ferroviaria in questione viaggiano quotidianamente 26 mila persone, di cui più di cinquemila soltanto da Aprilia)". Apprezzamenti sono stati espressi anche per "gli stanziamenti in bilancio regionale utili ad avviare i lavori di raddoppio della linea ferroviaria da Campoleone, a beneficio di una maggiore percorribilità oraria dei treni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, Regione: "Novità per i pendolari pontini e del Lazio"

LatinaToday è in caricamento