Cronaca

Trasporto pubblico, autisti Atral in sciopero il 20 maggio

Il sindacato Sul-Ct denuncia il mancato rispetto degli impegni del Comune di Latina per risanare il parco bus: "Investimenti solo sulla carta"

Hanno atteso di capire le intenzioni dell’amministrazione comunale dopo le promesse fatte nei mesi scorsi per investire sulla messa in sicurezza degli autobus del servizio urbano e ora, compreso che investimenti veri e propri per ora non ci saranno, proclamano una giornata di sciopero. I rappresentanti del sindacato Sul – Comparto Trasporti annunciano infatti l’astensione dal lavoro per la giornata di lunedì 20 maggio. I lavoratori dell’Atral di Latina che fanno riferimento a questa sigla sindacale incroceranno le braccia dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio.

“Siamo stati molto pazienti. Abbiamo fatto decine di riunioni in assessorato e con l’azienda - afferma in una nota Renzo Coppini, segretario generale del Sindacato unitario lavoratori Comparto trasporti - abbiamo ricevuto garanzie di interventi per risanare il parco bus. Gli investimenti sulla carta ci sono, ma in pratica non abbiamo visto niente”.

“Gli autisti - aggiunge il sindacato - giornalmente prestano servizio su autobus al limite della decenza, si sono stancati di segnalare anomalie poiché i miglioramenti non si vedono”.

Il sindacato annuncia l’intenzione di proclamare una giornata dedicata “alla sicurezza stradale” per evidenziare le condizioni di lavoro degli autisti e, inevitabilmente, anche quelle subite dagli utenti-viaggiatori.

“Siamo stanchi delle perdite di tempo - si legge ancora nella nota del Sul-Ct - l’estate si avvicina e l’aria condizionata dei bus non funziona (parte dei finestrini degli scuolabus o sono sempre aperti o bloccati). La proposta aziendale, invece, è comprare le divise al personale facendogli anche pagare il 30% del costo totale come concordato dal CCNL con Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa. Capiamo i problemi del trasporto pubblico locale in generale e capiamo che la situazione a livello locale non è semplice - conclude Coppini - ma non siamo disponibili a farci strumentalizzare da una società che non dà importanza alle nostre segnalazioni e ai problemi esistenti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico, autisti Atral in sciopero il 20 maggio

LatinaToday è in caricamento