menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppe aggressioni ai dipendenti: sciopero del trasporto pubblico il 26 settembre

Proclamate dai sindacati due ore di astensione per la giornata di giovedì. A rischio le corse Cotral dalle 10 alle 12

Un nuovo sciopero dei trasporti, questa volta però della durata di due ore, è stato proclamato dai sindacati per la giornata di giovedì 26 settembre. Cotral informa dunque che si potranno creare disagi e interruzioni del servizio di trasporto pubblico dalle 10 alle 12. Saranno dunque garantite tutte le corse fino alle 10 e quelle successive alle 12. 

Le due ore di astensione dall'attività lavorativa sono state proclamate dalle organizzazioni sindacali da Fit Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Fna. Le motivazioni alla base della vertenza sono legate ai "gravi eventi lesivi dell'incolumità e della sicurezza" ai danni del lavoratori del trasporto pubblico di Roma e del Lazio. La vertenza si riferisce in particolare a cinque episodi di aggressione che si sono verificati negli ultimi mesi, uno a luglio, sulla linea Fiuggi-Alatri, e quattro solo nel mese di settembre.

La percentuale di adesione al precedente sciopero del 20 settembre proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna e Faisa Cisal è stata del 47 %. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento