Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Sciopero mezzi pubblici, confermato lo stop del 2 ottobre a Latina

La serrata del trasporto pubblico indetta dalle sigle sindacali per 24 ore; anche nella provincia pontina sono a rischio le corse degli autobus

Confermato per la giornata di domani, 2 ottobre, lo sciopero dei mezzi di trasporto anche nella provincia di Latina.

La serrata di 24 ore, indetta a livello nazionale dalle sigle sindacali riunite di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa Cisal, ha alla sua base il mancato rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro scaduto ormai dal 2007.

Le corse degli autobus sono a rischio anche in tutto il territorio pontino con Atral e Cotral che hanno deciso di aderire allo sciopero.

L’Atral che gestisce il servizio del trasporto all’interno del Comune di Latina ha fatto sapere che lo stop di 24 ore sarà articolato nel seguente modo: dalle 8.30 alle 17.30 e poi dalle 20 fino a fine servizio, garantendo in questo modo le fasce protette a garanzia degli utenti.

Anche gli autobus Cotral saranno fermi per l’intera giornata; il personale di movimento – così come anche quello addetto alla verifica e alle biglietterie -, quindi, si asterrà dalle prestazioni lavorative dalle ore 08,30 alle ore 17,00 e dalle ore 20,00 a fine servizio, con gli autobus extraurbani che sospenderanno le corse nello stesso orario.

Per tutti i lavoratori degli uffici, degli impianti fissi, per il personale della trazione a turno fisso e per tutto il personale non indicato, lo sciopero avverrà per l’intero turno. Sono esclusi dallo sciopero gli addetti ai centralini telefonici, ai servizi di sicurezza, i guardiani, gli addetti alla portineria, i capi tecnici centrali, i capi di movimento centrali, gli ingegneri centrali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero mezzi pubblici, confermato lo stop del 2 ottobre a Latina

LatinaToday è in caricamento