Sicurezza e controllo del territorio, tre nuove auto per la polizia locale di Aprilia

Le vetture, modello Fiat Panda, andranno ad implementare il parco auto della Polizia Locale, a beneficio di un maggiore servizio di pattugliamento del territorio da parte degli agenti

Tre nuove auto per la polizia locale di Aprilia. 

Nella mattinata di ieri, presso il comando di Viale Europa, sono state consegnate le tre nuove autovetture, modello Fiat Panda, in dotazione della Polizia Locale di Aprilia.

“Gli automezzi andranno ad implementare il parco auto della Polizia Locale, a beneficio di un maggiore servizio di pattugliamento del territorio apriliano da parte degli agenti” spiegano con una nota dall’amministrazione comunale.

Le auto sono allestite con i loghi della Regione Lazio e della Città di Aprilia, nonché per la prima volta recano le targhe dedicate della Polizia Locale, in base ai requisiti del Regolamento regionale; inoltre sono equipaggiate con tutte le funzionalità previste per le attività di Polizia Locale.

“L’acquisto dei tre autoveicoli - concludono dall’amministrazione - è stato possibile grazie all’accesso ai fondi regionali (determinazione n. G13113 del 17 settembre 2014) da parte del Comune di Aprilia, che ha previsto un cofinanziamento regionale di 50 mila euro (pari al 90% della spesa ritenuta ammissibile). 

I fondi sono stati utilizzati per l’implemento del parco auto e per il potenziamento degli apparati radio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento